• 23/07/2024

58.000 offerte di lavoro per l’Emilia-Romagna

 58.000 offerte di lavoro per l’Emilia-Romagna

Emilia-Romagna al secondo posto in Italia con oltre 58.000 offerte di lavoro secondo l’Osservatorio Mercato del Lavoro 2023 di InfoJobs

 

  • Bologna registra il maggior numero di annunci della regione con il 24,7% del totale
  • Con il 35,5% del totale regionale delle offerte di lavoro, Operai – Produzione e Qualità si conferma la categoria professionale più cercata

Come ogni anno InfoJobs, la piattaforma leader in Italia per la ricerca di lavoro online, ha analizzato il mercato del lavoro dell’anno appena concluso con l’Osservatorio Mercato del Lavoro 2023. Un mercato che rispecchia il trend che si era già delineato nel primo semestre dell’anno, con una crescita e un’evoluzione delle modalità in cui le aziende cercano nuove risorse: un maggior numero di ricerche proattive delle aziende e di consultazione dei cv che i candidati caricano in piattaforma.

L’Osservatorio, analizzando le quasi 340.000 offerte di lavoro pubblicate in piattaforma (numero sostanzialmente stabile rispetto al 2022), ha anche illustrato la geografia degli annunci e le categorie professionali più richieste.

In questo scenario, la regione Emilia-Romagna, con oltre 58.000 annunci di lavoro da parte delle aziende nel 2023 e che rappresentano il 17,1% del totale nazionale, si posiziona al secondo posto nella classifica nazionale InfoJobsdopo Lombardia al primo (31,3%) e prima del Veneto al terzo posto (13,1%).

La geografia delle offerte di lavoro in Piemonte

Per quanto concerne le province, Bologna è in prima posizione in regione con il 24,7% delle offerte sul totale della regione. Seguono, con pochi punti di distacco, Modena (20%) e Reggio Emilia (15,6%). Fuori dal podio ma in top 5 troviamo Forlì-Cesena (9,6%) e Parma con il 9,2% delle offerte di lavoro.

Completano il quadro delle province in regione: Ravenna (6,3%) seguita a breve distanza da Piacenza (6,2%), Rimini (5%) in ottava posizione e in chiusura classifica, Ferrara (3,4%).

Categorie professionali più richieste

Nel 2023 la categoria professionale maggiormente richiesta in Emilia-Romagna è stata Operai, produzione, qualità (35,5%), seguita da Acquisti, Logistica, Magazzino (13,3%) e Commercio al dettaglio, GDO, Retail (9,4%).

Analizzando le evidenze emerse, seppur fuori top 3, la categoria che ha fatto registrare il maggiore incremento rispetto all’anno precedente è il Settore Farmaceutico (+35,4%).

Le professioni con maggior numero di offerte

Relativamente alle offerte di lavoro presenti in piattaforma ecco la top 5 delle figure professionali più cercate in regione:

  1. Magazziniere
  2. Addetto Vendite
  3. Operaio di produzione
  4. Operatore di macchine cnc
  5. Agente di commercio

Curiosando, inoltre, tra le posizioni della top 10, la classifica dell’Emilia Romagna restituisce un quadro abbastanza variegato che spazia dall’Addetto all’imballaggio al Montatore elettromeccanico dall’Addetto alla pulizia camere allo Specialista di Back Office valorizzando un’ampiezza di mansioni che rispecchiano un territorio fortemente marcato da opportunità per diversi profili.

Leggi altre storie di copertina

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche