• 26/11/2022

Ascom Confcommercio sigla un accordo con Banca Sella per i pagamenti digitali

 Ascom Confcommercio sigla un accordo con Banca Sella per i pagamenti digitali

La partnership permette agli associati di sottoscrivere i servizi Pos della banca a condizioni favorevoli

 

Ascom Confcommercio Ferrara ha siglato un accordo con Banca Sella, aperto a tutte le categorie commerciali, grazie al quale gli associati possono sottoscrivere i servizi Pos e acquiring della banca a condizioni vantaggiose.

“Abbiamo dato avvio proprio con questo primo momento ad una serie di specifiche convenzioni con il mondo bancario così come dalle linee del nostro programma – spiega Marco Amelio, presidente provinciale di Ascom Confcommercio Ferrara – l’accesso al credito così come i diversi servizi da offrire ai nostri soci sono sempre più essenziali per salvaguardare il tessuto economico del Terziario. La propensione all’innovazione di Banca Sella, anche nel settore dei sistemi di pagamento, ci ha spinto a scegliere questa realtà per la specificità delle attività di vicinato”. “Gli obblighi sui pagamenti digitali – considera Davide Urban, direttore generale di Ascom – rendono indispensabili dotarsi di strumenti agili e soprattutto convenienti anche in relazione al momento complesso che stanno vivendo le attività di vicinato e dove esiste la necessità di ridurre al minimo i costi”.

 “Offrire alle attività commerciali del territorio gli strumenti adeguati per accettare pagamenti elettronici, sia nei negozi fisici che online, diventa sempre più importante per la loro attività quotidiana e per andare incontro alle esigenze della clientela – affermano per Banca Sella, Alberto FavaCecilia Ferretti, la responsabile regionale per l’Economia Digitale  –. Le soluzioni messa a disposizione dalla banca permettono di accettare le numerose forme di pagamenti digitali oggi presenti anche nel nostro Paese, che comprendono non solo le più tradizionali carte di pagamento, ma anche smartphone e smartwatch e, nell’ambito e-commerce, oltre 250 metodi di pagamento online”.

Tra le caratteristiche di particolare rilevanza dell’offerta di Banca Sella c’è l’attivazione del POS in dodici giorni lavorativi con assistenza on site gratuita entro le 24 ore dalla chiamata e nessun obbligo di apertura di conto corrente. A questi strumenti si aggiunge la pratica visualizzazione on line delle operazioni con un’applicazione gratuita. L’accordo non prevede nessun costo di attivazione e chiusura del POS. Per quanto riguarda i canoni sono variabili e proporzionali in funzione al volume di transato

In foto da sx per Ascom Ferrara: il direttore Davide Urban ed il presidente Marco Amelio; per Banca Sella la responsabile regionale dell’economia digitale Cecilia Ferretti ed al suo fianco Alberto Fava.

Leggi anche