• 26/05/2024

Battistolli, Sicuritalia e Coopservice si alleano

 Battistolli, Sicuritalia e Coopservice si alleano

Battistolli, Sicuritalia e Coopservice si alleano nel settore del trasporto e trattamento valori creando un polo nazionale di riferimento

BTV S.p.A. diventa così il primo operatore del mercato italiano del trasporto valori, con 170 milioni di ricavi, 31 filiali, 1.900 dipendenti.

Il 21 marzo 2024 è stato sottoscritto un importante accordo fra i Gruppi Battistolli, Sicuritalia e Coopservice per dare vita al leader di mercato del settore del trasporto e trattamento valori.

L’operazione strategica ha l’obiettivo di integrare sinergicamente le rispettive organizzazioni in un’unica realtà societaria, BTV S.p.A., in grado di rispondere in modo ancor più efficiente alle esigenze del mercato e degli stakeholder della filiera del contante, grazie all’esperienza degli oltre 1.900 addetti, alla capillare presenza delle proprie 31 filiali e sale conta presenti sul territorio nazionale ed alle innovative tecnologie utilizzate.

L’integrazione delle attività ha decorrenza dal 1° aprile 2024 ed è stata realizzata attraverso un aumento del capitale della BTV S.p.A. da parte della Sicuritalia IVRI S.p.A. L’Operazione giunge a distanza di quasi tre anni dal conferimento nello stesso veicolo societario del ramo d’azienda Trasporto e Contazione da parte della Coopservice Soc.Coop.p.a.

I gruppi Battistolli e Coopservice sono stati assistiti da Carnelutti Law Firm e Attolini Spaggiari Zuliani & Associati, per gli aspetti legali, da Ernst & Young e dallo Studio Bonadeo e Associati per le attività di due diligence e valutazione, mentre il gruppo Sicuritalia è stato assistita da Giliberti Triscornia e Associati, per gli aspetti legali, e da Deloitte, per le attività di due diligence e valutazione.

Grande soddisfazione è stata espressa da Luigi Battistolli, Presidente dell’omonimo Gruppo e della BTV S.p.A., che nel sottolineare l’importanza della nuova configurazione societaria, ha voluto dare risalto ai possibili ulteriori sviluppi che tale sinergia potrà garantire a livello strategico ed operativo. “Nel costante impegno per la crescita e il consolidamento della BTV S.p.A. sono orgoglioso di annunciare il successo di una operazione straordinaria, con un aumento di capitale realizzato mediante il conferimento del ramo trasporto valori della Sicuritalia Ivri S.p.A., altro operatore primario del settore cash in transit.

Questo evento rappresenterà un fattore di valorizzazione della nostra presenza sul mercato dove grazie a questa operazione diventeremo il principale riferimento del trasporto valori in Italia. Sono grato per il sostegno del partner Coopservice, e del nuovo socio Sicuritalia.”

Lorenzo Manca, imprenditore di Sicuritalia e neonominato Vicepresidente di BTV, ha sottolineato che: “La competenza tecnico/operativa di BTV nei servizi di trasporto e trattamento dei valori, la posizione di leadership di Sicuritalia del mercato italiano della sicurezza e la massa critica derivante dalla integrazione delle attività dei tre gruppi in questo specifico comparto genereranno quelle efficienze operative e sinergie gestionali da tempo richieste dal mercato, nel solco della necessaria concentrazione degli operatori del contante per rispondere alle crescenti necessità dei clienti, far fronte all’innalzamento degli investimenti necessari, garantire l’efficienza dei cicli di erogazione dei servizi ed assicurare al meglio le stringenti esigenze di compliance previste.

In un contesto in cui, nonostante il crescente diffondersi dei sistemi di pagamento elettronici, il contante continua a rappresentare lo strumento di pagamento dominante in area euro, l’operazione assume un valore strategico per il sistema socio-economico-finanziario nazionale.

Il Presidente di Coopservice Soc.Coop.p.A., Roberto Olivi: “Siamo molto soddisfatti di questa operazione, che ha una grande valenza strategica e che ci rafforza ponendoci in una posizione di leader di mercato. Il settore del Cash in Transit sta vivendo infatti una forte trasformazione e richiede operatori strutturati ed in grado di rispondere ad esigenze di innovazione tecnologica sempre più pressanti”.

Leggi altro in primo piano

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche