• 01/12/2022

“BENE IL PASSO AVANTI DEL COMUNE DI FAENZA SUL FOTOVOLTAICO IN CENTRO STORICO, MA L’AUTOPRODUZIONE DI ENERGIA DEVE ESSERE UNA POSSIBILITA’ PER TUTTI”

 “BENE IL PASSO AVANTI DEL COMUNE DI FAENZA SUL FOTOVOLTAICO IN CENTRO STORICO, MA L’AUTOPRODUZIONE DI ENERGIA DEVE ESSERE UNA POSSIBILITA’ PER TUTTI”

Confartigianato accoglie con favore, la scelta del Comune di Faenza di allargare, in centro storico, l’area all’interno della quale è possibile installare pannelli fotovoltaici.

La nostra richiesta di eliminare o almeno ridurre vincoli urbanistici divenuti con il passare del tempo sempre più incomprensibili, che era stata presentata al Sindaco Massimo Isola nel corso di un incontro a maggio 2021, aveva fin da subito trovato il sostegno dell’Amministrazione Comunale, che si era impegnata a dar seguito a questa istanza.

Si tratta di un primo passo certamente positivo che avrà ricadute su tutti i Comuni dell’Unione della Romagna Faentina, in un percorso che deve vedere aperta a tutti la possibilità di contribuire in maniera sostenibile, sia al proprio fabbisogno energetico che alla possibilità di cedere in rete l’eccedente.

L’attualità dei vantaggi legati alle Comunità energetiche deve essere un ulteriore, ma non il solo, stimolo per le amministrazioni pubbliche per promuovere l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili.

Confartigianato continuerà a farsi parte attiva per alleggerire sempre più i vincoli che limitano l’installazione dei pannelli fotovoltaici, partecipando ai tavoli che prossimamente aggiorneranno gli strumenti urbanistici di regolazione e sviluppo del territorio, avanzando proposte in linea con le richieste concrete della società e del mondo economico in tema di autoproduzione di energia che è una necessità contingente di famiglie e imprese, in un territorio ricco di storia che deve però guardare al futuro.0

 Fonte:
Confartigianato Provincia di Faenza

Leggi anche