• 23/07/2024

Cellularline: convenzione con SETA

 Cellularline: convenzione con SETA

Agenzia mobilità promuove una convenzione tra Seta e Cellularline per incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico locale

 

Agenzia Mobilità, per incentivare l’utilizzo dei servizi di trasporto pubblico locale per gli spostamenti casa-lavoro, ha attivato grazie al supporto di Unindustria Reggio Emilia, l’interlocuzione con la rete di mobility manager delle aziende del territorio. Agenzia sta operando mediante un intenso lavoro di promozione e miglioramento della mobilità sostenibile, al fine di incrementare la consapevolezza delle opportunità offerte dalla rete di trasporto pubblico locale, oltre all’attivazione di nuovi collegamenti a servizio dei distretti industriali.

In questo nuovo contesto di cambiamento per il servizio del trasporto pubblico, che maggiormente si integra nel territorio e in particolare nel tessuto produttivo reggiano, è stato raggiunto un primo importante traguardo: SETA e l’azienda Cellularline hanno stipulato un accordo che consentirà ai suoi dipendenti di accedere ad importanti agevolazioni per l’acquisto di abbonamenti al trasporto pubblico, da utilizzare nel tragitto casa-lavoro.

La convenzione, infatti, consente ai dipendenti di Cellularline di usufruire di uno sconto del 30% sul costo dell’abbonamento ordinario urbano o extraurbano, utilizzabile sia sulle linee SETA sia sui servizi ferroviari di Trenitalia/Tper delle tre linee che collegano Reggio Emilia con Ciano d’Enza, Guastalla e Sassuolo.

L’agevolazione è sostenuta economicamente per un 15% direttamente da SETA e per una percentuale di pari valore, da Cellularline nell’ambito delle politiche interne di welfare aziendale e di engagement. Questa convenzione costituisce un passo importante, il cui obiettivo è rendere gli spostamenti casa-lavoro più sostenibili dal punto di vista ambientale, economico e sociale grazie alle agevolazioni riconosciute ai lavoratori che sceglieranno l’utilizzo del trasporto pubblico.

“L’interlocuzione attivata con la rete di mobility manager del territorio reggiano – afferma Stefano Riva, Amministratore unico di Agenzia Mobilità – risulta di preminente importanza, in quanto, grazie agli incentivi sui titoli di viaggio, permette di avviare un percorso dedicato a un importante target di utenza per il servizio di trasporto pubblico, quello dei lavoratori, i quali potranno così ridurre il ricorso al proprio veicolo privato per gli spostamenti casa-lavoro, potendo scegliere di optare per l’utilizzo della mobilità condivisa e funzionale e compiere un passo avanti nella direzione di scelte di trasporto più eco-sostenibili”.

“La stipula della convenzione con Cellularline – dichiara Alberto Cirelli, Presidente di SETA – è un risultato che ci dà grande soddisfazione, perché costituisce il primo significativo esempio di collaborazione diretta tra la nostra Azienda ed il mondo produttivo locale, in un’ottica di promozione del trasporto pubblico e di incremento dell’utenza, che costituiscono i nostri obiettivi primari.

Siamo particolarmente lieti, inoltre, di poter avviare una proficua partnership con una delle più importanti realtà industriali reggiane, che con questa azione dimostra di porre grande attenzione al tema della mobilità sostenibile. Confidiamo che anche altre aziende vogliano seguire questo esempio”.

Salutiamo favorevolmente questo accordo pilota – dichiara Roberta Anceschi, Presidente di Unindustria Reggio Emilia – che pone in risalto da un lato l’attenzione alla mobilità sostenibile e l’attenzione ai propri collaboratori da parte di Cellularline e, dall’altro, la volontà di Agenzia Mobilità e Seta di intraprendere una fattiva collaborazione con gli attori economici del territorio.

Come Associazione promuoviamo da alcuni anni la formazione della figura del mobility manager aziendale per ottimizzare i trasporti dei collaboratori delle aziende associate e contribuire a migliorare la mobilità sostenibile sul territorio. Così come sosteniamo dall’inizio un proficuo rapporto e confronto con l’Amministrazione Comunale di Reggio Emilia e l’Agenzia mobilità”.

“Siamo molto soddisfatti di aver stipulato con Seta questa convenzione e di essere stati i primi sul territorio ad avviare questo importante progetto – dichiara Luisa Cataldo, Group HR Manager di Cellularline – che si innesta in un più ampio piano di sviluppo che l’azienda sta portando avanti da qualche anno in due differenti ma integrate direttrici: una volta a contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti e l’altra di impegno sempre più crescente e costante di attenzione alle nostre persone. Confidiamo che questo progetto rappresenti una best practice condivisibile con altre realtà del territorio”.

A queste parole si aggiunge il pensiero del CEO di Cellularline, Christian Aleotti, che esprime un chiaro obiettivo per la sua azienda: “Come negli scorsi anni, vogliamo concentrare il focus delle iniziative sulla comunità locale in cui operiamo, anche in linea con la nostra strategia aziendale e di sostenibilità”.

Leggi altro dai territori

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche