• 22/02/2024

Ceramisti ferraresi – donazione ai colleghi di Faenza

 Ceramisti ferraresi – donazione ai colleghi di Faenza

Gara di solidarietà verso le popolazioni alluvionate: i ceramisti ferraresi donano mille euro a favore dei colleghi di Faenza. La somma è stata raccolta durante Ceramica in FEsta

Ceramica in Festa contribuirà, con una donazione di mille euro, alla gara di solidarietà in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione che ha investito la Romagna. La somma sarà devoluta all’Ente Ceramica di Faenza, che ha lanciato una raccolta fondi a favore delle realtà ceramiche danneggiate dall’alluvione in collaborazione con il Comune di Faenza e il Museo Internazionale delle Ceramiche.  Lo hanno deciso gli artigiani di Cna Ceramica Ferrara che hanno dato vita alla manifestazione svoltasi, con grande successo, durante lo scorso week end in Piazza Trento e Trieste.

Durante la manifestazione è stato allestito e utilizzato un forno “Live” per la cottura, secondo la tecnica Raku giapponese, di manufatti dipinti a mano con smalti che rendono splendidi i colori a temperature contenute. La vendita dei pezzi prodotti al numerosissimo pubblico che ha partecipato alla Festa ha permesso la raccolta dei fondi che i ceramisti hanno voluto donare per venire in aiuto dei colleghi che operano a Faenza, città simbolo dell’arte ceramica internazionale.

Emilia Romagna Economy - Ceramisti ferraresi donano 1000 euro

In apertura della manifestazione, sabato scorso, il presidente di Cna Ceramica Ferrara Riccardo Biavati, aveva manifestato la solidarietà di tutti i ceramisti ferraresi ai colleghi di Faenza con queste parole: “Le immagini che in questi giorni stiamo vedendo della disastrosa situazione in Romagna, tra cui Faenza, storica città della ceramica, ci addolorano profondamente. Grande solidarietà e un grandissimo abbraccio a tutti i ceramisti e a tutta la popolazione di tutti i comuni colpiti dal maltempo. Vi siamo vicini.”

 

CNA Ferrara

Leggi altre storie in primo piano

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche