• 26/05/2024

Cities Emilia-Romagna

 Cities Emilia-Romagna

Castello Estense

Al via la II edizione della Borsa del Turismo “Cities Emilia-Romagna” dedicata alla commercializzazione dei prodotti turistici identitari delle Città d’Arte emiliano romagnole

La manifestazione che si terrà dal 12 al 15 giugno è frutto della collaborazione tra “Buy Emilia-Romagna”, la Borsa Regionale del Turismo, vetrina internazionale per il turismo regionale, e la “Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte“, il più consolidato evento italiano di promo-commercializzazione internazionale del turismo d’arte e cultura.

Dopo gli eventi alluvionali che hanno interessato la nostra regione, l’Emilia Romagna si rialza per offrire a buyer nazionali e internazionali, il proprio patrimonio di arte e cultura con le sue Città d’Arte insignite di tanti riconoscimenti Unesco, i teatri, musei, palazzi storici. 

L’appuntamento più rilevante sarà il Workshop B2B di martedì 13 giugno che si terrà la mattina a Bologna nella  di Palazzo Re Enzo e vedrà i tour operator di provenienza europea (Italia, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Svizzera, Gran Bretagna, Lettonia, Norvegia, Olanda, Portogalli, Repubblica Ceca, Romania, Svezia, Svizzera, Spagna, Slovenia, Turchia e Ungheria) -cui si aggiunge una delegazione extra UE dalla Turchia e del mercato USA- incontrare 41 seller turistici regionali.

Nel programma di “Cities Emilia-Romagna” sono previsti anche 6 educational tour per i buyer esteri. Mercoledì si entrerà nel vivo degli educational tour, toccando anche Ferrara e la vicina Ravenna.  

“Il turismo rappresenta – commenta Davide Urban, direttore generale di Ascom Confcommercio Ferrara – una delle leve più importanti per la ripresa e lo sviluppo della città e dell’intero territorio provinciale. Un’iniziativa di promo commercializzazione che vede l’intervento della Confcommercio regionale da sempre attenta al tema turistico. Ferrara ha una scenografia monumentale che ha pochi pari, ed in particolare sul Rinascimento dove si sta concludendo la prestigiosa mostra dedicata ai pittori Lorenzo Costa ed Ercole de Roberti ai Diamanti. 

La città inoltre ha in cantiere per i mesi di giugno e luglio una fitta serie di eventi musicali di alto livello che che costituiranno l’occasione per conoscere da vicino le eccellenze di Ferrara. Senza dimenticare il passaggio proprio domani (13.06) in centro città della Mille Miglia, altra opportunità da non perdere per venire in centro. Stiamo inoltre studiando una serie di iniziative con il Parco del Delta e sull’Alto Ferrarese per la valorizzazione del tartufo nero estivo”.  

L’educational sul nostro territorio scoprirà Ferrara e il famoso Castello Estense con le sue quattro torri da cui si puo godere di una vista panoramica di tutto il territorio. Visita alle prigioni di corte e alla Torre dei Leoni e alla Piazza Ariostea. Da Ferrara ci si sposterà a Ravenna con tappa a Villa Mensa, una delle Delizie Estensi di Ferrara (Patrimonio dell’Umanità UNESCO), residenza rinascimentale costruita dalla famiglia d’Este. Visita guidata a piedi alla Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, alla Basilica di San Vitale, al Mausoleo di Galla Placidia e al Battistero Neoniano, uno dei monumenti più antichi di Ravenna. Ci si potrà cimentare in un laboratorio di mosaico.

“Cities Emilia-Romagna” è promosso da Apt Servizi Emilia-Romagna, insieme alle 3 Destinazioni Turistiche Territorio Turistico Bologna-Modena, Visit Romagna e Visit Emilia e alle Associazioni di categoria Confcommercio Emilia-Romagna e Confesercenti Emilia-Romagna, con l’organizzazione tecnica di “Iniziative Turistiche” (organizzatori di Arts and Events 100 Italian Cities) e di “Emilia Romagna Incoming” (organizzatori di Buy Emilia-Romagna).

 

Da Comune di Ferrara

Leggi altro dai territori

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche