• 01/12/2022

Costruzioni, svolto il primo incontro del gruppo di lavoro del Tavolo di Ripresa economica

 Costruzioni, svolto il primo incontro del gruppo di lavoro del Tavolo di Ripresa economica

Si è svolto lo scorso 16 aprile il primo incontro del gruppo di lavoro relativo alla filiera delle Costruzioni del Tavolo di Ripresa economica della Città metropolitana di Bologna. Il gruppo di lavoro, che verrà coordinato da Lanfranco Massari di Alleanza delle Cooperative Italiane – Bologna, è stato creato e convocato a seguito della richiesta esplicita pervenuta da parte delle associazioni di categoria e dei sindacati di aprire un confronto anche con le istituzioni del territorio sull’emergenza in corso relativa la filiera della Costruzioni.

La filiera sta infatti affrontando diverse criticità e minacce collegate alla crescita dei prezzi dei materiali e alla loro disponibilità, alla crescita del costo dell’energia e al forte rallentamento di alcune misure, come il bonus 110%, che negli scorsi mesi hanno dato un contributo importante al rilancio del settore.

All’incontro di lancio, aperto dal Capo di Gabinetto della Città Metropolitana, Sergio Lo Giudice, oltre alle principali associazioni sindacali e di categoria, hanno partecipato anche il vicesindaco della Città metropolitana, Marco Panieri, gli assessori del Comune di Bologna, Valentina Orioli e Simone Borsari e la Regione Emilia-Romagna.

“Come Città Metropolitana – ha spiegato Lo Giudice – abbiamo accettato subito la richiesta pervenuta da associazioni di categoria e sindacati perché riteniamo fondamentale avere luoghi di confronto dove poter discutere, affrontare e possibilmente anticipare le criticità dei diversi settori economici del territorio. Sul settore costruzioni l’attenzione è costante e ovviamente è un tema di interesse non solo a livello locale, ma anche nazionale ed europeo. Un problema che se non affrontato subito rischia di avere ricadute importanti a livello economico non solo per la filiera di interesse, ma anche nel raggiungimento degli obiettivi del PNRR e in generale nell’implementazione delle principali infrastrutture e piani di rigenerazione già in campo a livello locale e nazionale”.

Il gruppo di lavoro nelle prossime settimane formulerà un primo documento condiviso da tutti i soggetti partecipanti, con richieste e proposte indirizzate a Regione e Governo, utili a superare il momento di difficoltà.

Leggi anche