• 30/11/2022

Daniela Mazza, titolare del Caffè dell’Orto di Rimini, tra le 5 premiate dal Gruppo Donne Imprenditrici

 Daniela Mazza, titolare del Caffè dell’Orto di Rimini, tra le 5 premiate dal Gruppo Donne Imprenditrici

C’è anche Daniela Mazza, titolare del Caffè dell’Orto di Rimini, tra le 5 imprenditrici premiate dal Gruppo Donne Imprenditrici di Fipe-Confcommercio in occasione dell’8 marzo.

Il “Premio Donna Imprenditrice” è nato per dare un riconoscimento alle imprenditrici dei pubblici esercizi che si sono distinte per progetti concreti che hanno migliorato le condizioni di sicurezza attraverso percorsi di educazione e consapevolezza, per le buone pratiche di sostenibilità ambientale, per percorsi di autoimprenditorialità e inclusione.

Un riconoscimento nazionale che arriva a Rimini grazie ai progetti che Daniela ha messo in campo durante i difficili mesi della pandemia. “Sono davvero felice di questo riconoscimento, gradito quanto inaspettato – spiega Daniela Mazza – e ringrazio il Gruppo Donne Imprenditrici di FIPE. Durante i primi mesi della pandemia, nonostante paure e incertezze, abbiamo deciso di non mollare e anzi, di rilanciare ristrutturando il nostro locale e avviando un percorso di sostenibilità. Abbiamo cambiato tutti i materiali per l’asporto decidendo di utilizzare solamente imballaggi riciclabili, dalla colazione all’aperitivo e abbiamo scelto il vetro a rendere, offrendo un caffè a chi lo rende. Inoltre, ora serviamo acqua depurata e non più confezionata in bottiglie di plastica”.

“Sapere che anche un’imprenditrice riminese è stata premiata per i progetti che ha attuato è una grande soddisfazione per il nostro Gruppo e per tutto il territorio – dice Alessandra Della Torre, referente provinciale Gruppo Donne Imprenditrici Fipe e consigliera FIPE Rimini -. Volevamo premiare la resilienza delle donne imprenditrici in questi difficili momenti in cui alle problematiche quotidiane si sono aggiunti anche la crisi dovuta alla pandemia e rincari eccezionali”.

“Un elogio e un giusto riconoscimento al grande lavoro delle donne imprenditrici – dice Gaetano Callà, presidente di FIPE della provincia di Rimini – che dimostrano ogni giorno forza e intraprendenza. Nel nostro settore sono molte le imprese femminili di successo che sono diventati punti di riferimento. Innovazione, fantasia, abnegazione, organizzazione, passione caratterizzano il lavoro femminile nei pubblici esercizi e noi come FIPE continueremo a stare al fianco delle donne supportando le loro iniziative, a maggior ragione in un momento così delicato”.

Oltre alle imprenditrici che si sono distinte per progetti concreti (insieme a Daniela Mazza del Caffè dell’Orto di Rimini anche: Eleonora Grimaldi del Bar Italia di Montichiari, Barbara Zagami di Bauhaus Paratissima a Torino, Romina Muzi del ristorante Da Lincosta a L’Aquila e Gabriella Cucchiara del ristorante La Promenade di Agrigento).

Leggi anche