• 26/05/2024

FAAC Technologies: bilancio 2023 da record

 FAAC Technologies: bilancio 2023 da record

FAAC Technologies approva un bilancio 2023 da record: quasi 700 milioni di ricavi, EBITDA +16,4%, utile operativo+22,3%. Avviati due grandi progetti negli USA ad Atlanta

L’Assemblea dei Soci di FAAC Spa, società capogruppo di , ha approvato questa mattina il bilancio dell’esercizio 2023, che segna nuovi record per il Gruppo leader nel settore dell’automazione e del controllo accessi ad uso veicolare e pedonale, con 56 società in 30 Paesi dei 5 continenti.

I ricavi consolidati del 2023 sono pari a 693 milioni di euro (+35,5 milioni di euro rispetto al fatturato consolidato del 2022). EBITDA a 125 milioni di euro, in crescita del 16,4% rispetto ai 107,5 milioni del 2022, e un Utile Operativo a 87.2 milioni, in crescita del 22,3% sempre rispetto all’anno precedente.

Non si arresta perciò il cammino di crescita redditizia e sostenibile della multinazionale bolognese. Ad un 2022 con valori già record ha fatto seguito un 2023 con numeri ancora più positivi. Frutto anche dei risultati e delle sinergie ottenuti dopo le importanti acquisizioni avvenute negli ultimi anni e che sono proseguite anche l’anno passato, con un’azienda della Nuova Zelanda che è entrata a fare parte del Gruppo.

EMILIA ROMAGNA ECONOMY - FAAC Technologie: bilancio 2023 da record
Andrea Moschetti

“L’esercizio 2023 si è contraddistinto per la capacità del Gruppo FAAC Technologies di gestire e superare con successo buona parte delle criticità di scenario che si erano aperte già nel 2022, in particolare le difficoltà nel reperimento di alcuni materiali, tra tutti le componenti di elettronica, e quelle causate dall’aumento dei prezzi delle materie prime, dell’energia e del costo del lavoro – commenta Andrea Moschetti, Executive Chairman di FAAC Technologies -.

La crescita di fatturato e volumi è stata accompagnata da un importante guadagno di redditività operativa, conseguito prevalentemente attraverso un miglioramento della marginalità diretta. I buoni risultati conseguiti sotto l’aspetto della redditività sono associati ad un’ottima performance di cassa, con un cashflow operativo che si attesta a 106,3 milioni di Euro. L’outlook 2024 rimane positivo, con prospettive di ulteriore crescita”.

Il primo mercato del gruppo in termini di fatturato si conferma quello americano dove alla fine del 2023 si sono sviluppati due prestigiosi progetti che si concretizzeranno tra l’anno in corso e il 2025. Entrambi riguardano la città di Atlanta, in cui è in corso una riqualificazione delle infrastrutture di mobilità anche in vista delle partite dei Campionati mondiali di calcio che la capitale della Georgia ospiterà nel 2026.

FAAC Technologies si è aggiudicata il contratto con MARTA – Metropolitan Atlanta Rapid Transit Authority per la fornitura dei varchi pedonali della metropolitana di Atlanta e di alcune stazioni di autobus: circa 600 moduli con i tornelli ad alta tecnologia di FAAC saranno al servizio degli utenti nelle stazioni della subway della città della Coca Cola.

Le ultime soluzioni per la gestione dei parcheggi realizzate dal Gruppo FAAC sono invece state scelte per il parcheggio del Terminal dei voli domestici dell’aeroporto Hartsfield-Jackson, lo scalo aereo più trafficato del mondo. Complessivamente i due progetti in cui FAAC sarà impegnata negli Stati Uniti hanno un valore di circa 26 milioni di dollari.

Leggi altro in primo piano

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche