• 26/05/2024

Fondazione Carisbo: annunciati gli esiti dei bandi

 Fondazione Carisbo: annunciati gli esiti dei bandi

Bologna. Casa Saraceni, sede della Fondazione Cassa di Risparmio Bologna.

Fondazione Carisbo: annunciati gli esiti dei bandi Welfare di comunità e generativo ed Emergenze. Attivati 75 progetti per un investimento complessivo deliberato di 979.050 euro

 

Si è conclusa la procedura di valutazione e selezione dei progetti inerenti ai bandi Welfare di comunità e generativo ed Emergenze, promossi dalla Fondazione Carisbo nella prima sessione erogativa 2023 per il macro-obiettivo Persone (settore Volontariato, filantropia e beneficenza) e la missione “Sostenere l’inclusione sociale”, con specifico riferimento agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile SDG n° 1 “Sconfiggere la povertà”, SDG n° 2 “Sconfiggere la fame” e SDG n° 10 “Ridurre le disuguaglianze”.

Sono in totale 74 i progetti che riceveranno il contributo della Fondazione per un investimento complessivo deliberato di 979.050 euro:

  • 69 progetti tramite il bando Welfare di comunità e generativo, allo scopo di sostenere progetti sul territorio metropolitano di Bologna in grado di connettere, rafforzare o innovare i servizi territoriali a contrasto delle diverse forme di povertà e disagio, rendendo inoltre i servizi più flessibili, accessibili, attivabili in tempi adeguati ai bisogni e incentivando la logica di sistema/filiera e la formazione di coach di rete;
  • tramite il bando Emergenze (accessibile entro il 31 dicembre e fino ad esaurimento del budget dedicato di 150.000 euro) per fornire supporto a quelle organizzazioni che si trovano ad affrontare eventi imprevisti e interventi urgenti tali da poter compromettere il regolare svolgimento di attività o servizi, tramite un sostegno economico nel limite massimo di 10.000 euro.

«Annunciamo gli esiti della prima sessione erogativa dell’anno, indirizzata al miglioramento delle condizioni di vita delle persone più fragili e al contrasto delle varie forme di marginalità – dichiara il Presidente Paolo Beghelli –, con il rinnovato impegno a valorizzare il capitale della solidarietà, anche intergenerazionale, espresso in modo straordinario dalle nostre comunità colpite dall’alluvione.»

Tutti gli elenchi dettagliati dei progetti sostenuti sono consultabili sul sito nell’area dedicata

Emilia Romagna Economy - Fondazione Carisbo: annunciati gli esiti dei bandi

Gli esiti della prima sessione erogativa 2023

Bando Welfare di comunità e generativo

69 progetti sostenuti | 936.250 euro investimento deliberato

Tra i principali progetti sostenuti dalla Fondazione:

  • Una casa in Comune per il mutualismo e la lotta allo spreco alimentare a cura di Barca59 Impresa Sociale Società Cooperativa ETS, per la realizzazione di una rete di servizi a gestione comunitaria nella Zona Barca del Quartiere Borgo Panigale-Reno, attraverso un supporto operativo a due realtà specifiche: MenSana, che prevede la somministrazione di pasti a persone indigenti con disturbi legati alla sfera alimentare, ed Emporio Zanardi, per la distribuzione di generi di prima necessità e la condivisione di opportunità per l’inserimento sociale.
  • Musica Oltre 2023: performance, laboratori e concerti a cura dell’Associazione Concordanze APS, realtà che dal 2010 converte la musica in uno strumento di solidarietà e di lotta allo stigma, prefiggendosi di portare l’arte, e in particolare la musica classica, a coloro che si trovano ai margini della società. La peculiarità delle iniziative musicali consiste nel raggiungere gli utenti all’interno delle case circondariali e nelle strutture psichiatriche.
  • Centro Diurno e Job Station: per il recupero socio lavorativo ed il contrasto alla povertà di utenti psichiatrici e familiari, a cura di Progetto Itaca Bologna ODV-ETS, per la realizzazione di un Centro diurno volto a incrementare servizi gratuiti generativi in contrasto a situazioni di povertà sociale e per il recupero socio-lavorativo di persone con disturbi psichici certificati segnalati dai CSM, in collaborazione con il Servizio Pubblico di Salute Mentale (DSM-DP Bologna).
  • I Cortili del Villaggio a cura di CEIS A.R.T.E. Cooperativa Sociale Onlus, per rafforzare e dare continuità alle azioni del Centro di Aggregazione Giovanile (CAG) presso il Villaggio del Fanciullo, con l’obiettivo di accogliere gli adolescenti del rione Cirenaica (Quartiere San Donato – San Vitale), favorendone la crescita attraverso interventi educativi, ludici, laboratoriali, di sostegno alla persona e agli apprendimenti, anche attraverso l’interlocuzione con la rete dei servizi presenti sul territorio.
  • Ascolto e Prevenzione a cura di Pace Adesso Peace Now, è un progetto che persegue e intensifica le azioni di ascolto e accoglienza rivolte all’umanità più fragile, che caratterizzano la missione dell’associazione, attraverso la messa a punto di centri di ascolto e di consulenze specifiche. Sono oggetto di particolare attenzione le donne immigrate, per la prevenzione oncologica e i problemi neonatali, e i giovani, per laboratori scolastici su temi sociali ed attuali, in stretta connessione con interlocutori strategici quali Caritas, Servizi Sociali, AUSL, Istituti scolastici.
  • Nessuno scarto: il modello di produzione ecologica e inclusiva di Cartiera, a cura di Abantu Società Cooperativa Sociale per la realizzazione di tirocini formativi e inserimenti lavorativi nell’ambito dell’artigianato e della pelletteria riservati a persone in stato di disagio e difficoltà, soprattutto richiedenti asilo e rifugiati, nell’area dell’Appennino bolognese. Il progetto prosegue il percorso di sviluppo socioculturale avviato da Abantu con il “Laboratorio Cartiera”, modello di incremento socioeconomico che promuove il passaggio ad un’economia di tipo circolare e socialmente sostenibile.
  • È molto più che una sede: è la casa della nostra solidarietà a cura della Pubblica Assistenza Croce del Navile Onlus, prevede i lavori di adeguamento e rimodulazione dei locali della sede dell’associazione, in conformità con la normativa regionale, anche al fine di poter proseguire nel lungo termine le attività di trasporto sociosanitario secondo le modalità vigenti sul territorio, anche con riguardo al tema della sostenibilità.
  • L’Eubiosia non si ferma a cura di Fondazione ANT Italia Onlus per il potenziamento dei servizi offerti da ANT attraverso l’inserimento di nuovi medici e infermieri nelle zone in cui sono state riscontrate maggiori richieste da parte della cittadinanza, in particolare nei quartieri San Donato, Navile e area ovest Bologna. Il progetto si fonda sul concetto dell’eubiosia, che, affiancato alla cura scientifica specialistica, mira a restituire qualità, valore e dignità alla vita dei pazienti oncologici terminali.

Bando Emergenze
6 progetti sostenuti | 42.800 euro investimento deliberato

Tra i principali progetti sostenuti:

  • Obiettivo Inclusione a cura di ANTEAS “G. Fanin” Bologna, per fornire un servizio di assistenza sociosanitaria a favore di anziani tramite accompagnamenti sociali per visite mediche e terapie, colloqui telefonici e conferenze al fine di garantire l’accesso ai servizi sanitari, riducendo il senso di solitudine e promuovendo un invecchiamento sano e attivo.
  • Cara la mia bolletta 2023 a cura di ASC InSieme, per l’erogazione di aiuti a famiglie del territorio in situazione di disagio sempre più numerose a causa del fenomeno del rincaro generalizzato, mediante un contributo per il pagamento delle bollette delle utenze.
  • Emergenza Spesa 2023 a cura di Banco di Solidarietà di Bologna, per venire incontro al continuo aumento di richieste per l’erogazione di aiuti alimentari a famiglie del territorio in situazione di disagio.
  • Energia per l’inclusione a cura di Opera dell’Immacolata – Comitato Bolognese per l’Integrazione Sociale onlus, per sostenere le maggiori spese legate al caro-energia e garantire lo svolgimento delle attività formative e lavorative rivolte a persone con disabilità.

Fondazione Carisbo

Leggi altre opportunità di business

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche