• 13/06/2024

ITS 4.0 Challenge 2023

 ITS 4.0 Challenge 2023

ITS 4.0 Challenge 2023: CIS presente a Roma in rappresentanza della Fondazione ITS Academy Tech&Food

 

Vinto il premio come miglior progetto ITS dell’Area Sostenibilità

CIS Società di Unindustria Reggio Emilia, in rappresentanza della Fondazione ITS Academy Tech&Food, ha partecipato all’evento nazionale ITS 4.0 Challenge 2023 che si è svolto nei giorni scorsi a Roma presso l’Aquario Romano. La manifestazione ha rappresentato la fase conclusiva del progetto annuale ITS 4.0, promosso dal Ministero dell’Istruzione e sviluppato in collaborazione con il dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, per avvicinare allievi ITS ed imprese alle tecnologie 4.0, grazie a specifici laboratori di formazione e ad una metodologia di approccio all’innovazione definita “design thinking”.

Durante la giornata sono stati presentati, e votati, i migliori progetti appartenenti alle categorie: Fabbrica Intelligente, Moda e Design, Sostenibilità, Servizi Digitali, Tecnologie Immersive.

Il progetto “Tomato Undressing Souce”, presentato da Gianmaria Ugolotti, Andrea Di Guglielmo e Matteo Bonfiglioli, allievi del secondo anno del corso ITS “Tecnico Superiore in Digital Marketing dei prodotti alimentari” gestito da CIS, si è aggiudicato il primo premio nell’Area Sostenibilità.

Emilia Romagna Economy - ITS 4.0 Challenge 2023

Il progetto è stato creato da 60 allievi dei corsi della Fondazione ITS Academy Tech&Food (“Food Tech”, “Food Marketing” e “Food Development”, bienni 2021-23) grazie alla collaborazione di SSICA (Stazione Sperimentale per l’Industria Conserve Alimentari di Parma), Iberchem e Salvati Spa con l’obiettivo di produrre una salsa di pomodoro dalle parti del frutto attualmente scartate, mediante l’utilizzo di un macchinario ad ultrasuoni.

L’iniziativa è parte integrante del programma di studio dei corsi biennali ITS, per formare tecnici altamente specializzati con immediate prospettive occupazionali nelle aziende del settore agroalimentare del territorio emiliano. Sono aperte le preiscrizioni per i nuovi corsi in partenza ad ottobre.

Leggi altre notizie in primo piano

 

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche