• 26/05/2024

La grande crescita di SAMP

 La grande crescita di SAMP

SAMP sede

La grande ripartenza di SAMP: fatturato più che raddoppiato nel 2022 (29,3 milioni di euro), record di nuove assunzioni (+31), ordinativi in crescita

Un fatturato globale che in un solo anno più che raddoppia: dai 12,9 milioni di euro del 2021 ai 29,3 milioni del consolidato 2022. Per la sola Italia addirittura decuplica: da 1,5 milioni del 2021 ai 15 milioni dell’anno passato.  Da 57 a 88 dipendenti in un anno e mezzo, attività produttiva e ordinativi ripresi a pieno regime (con le prospettive attuali di mercato si stimano ordinativi per circa 50 milioni di euro nel 2023) e un recente accordo con una società franco-belga che consente di ampliare il portafoglio con una nuova linea integrata di prodotti per competere al meglio nel mercato internazionale.

Con indici tutti positivi e un numero record di nuove assunzioni, SAMP S.r.l. si lascia alle spalle le incertezze degli anni tra il 2019 e il 2021, derivanti dal fallimento del Gruppo Industriale Maccaferri e dagli effetti concomitanti della pandemia.

Il Gruppo Svizzero HVD Partners, tramite la HVD III oggi SAMP S.r.l., ha rilevato dalla procedura di concordato preventivo nel luglio 2021 il ramo di azienda comprendente la proprietà intellettuale, i marchi e il know – how, e il personale di SAMPSISTEMI, appartenente allo storico Gruppo  multinazionale bolognese.

Un’azienda leader mondiale nelle macchine per produrre fili e cavi elettrici

SAMP continua con successo nel business che l’ha resa uno dei leader globali del suo settore: l’ideazione e realizzazione di macchine di precisione innovative e ad alte prestazioni che vengono fornite, compresi ricambi e servizi di assistenza, alle principali aziende mondiali che producono fili e cavi elettrici in rame e alluminio. Prosegue quindi l’esperienza di una realtà fondata nel 1936 a Bologna che, a quasi 90 anni dalla sua nascita, vede nuovamente importanti prospettive per il suo futuro.

Organico cresciuto di oltre il 60%, con assunzioni in tutti i reparti

Il numero dei nuovi assunti (+31) testimonia la volontà non solo di ripartire ma di svilupparsi oltre i livelli precedenti alla crisi. Da ottobre 2021 ad oggi l’organico di SAMP S.r.l. è cresciuto di oltre il 60%, passando dai 57 dipendenti originari di SAMPSISTEMI agli 88 dipendenti di inizio aprile 2023, e ulteriori ingressi sono in programma a breve termine. Le nuove risorse vanno ad incrementare tutti i reparti, con una omogenea distribuzione tra la produzione e progettazione fino ad arrivare agli uffici amministrativi e a ruoli dirigenziali.

Il quartier generale globale resta nello stabilimento produttivo di Bentivoglio

Un buon numero degli assunti proviene da Bentivoglio o dai comuni limitrofi, segno anche questo che SAMP srl intende continuare a crescere nel tempo mantenendo stabilmente la sede nel bolognese e riaffermando il suo ruolo di risorsa industriale storica del territorio. SAMP, in continuità con il passato, ha confermato il suo headquarter e una delle sue principali sedi produttive a Bentivoglio (BO), occupando un’area di circa 8.000 metri quadri per la produzione e di oltre 800 per gli uffici.

Sotto la direzione del quartier generale di Bentivoglio vengono coordinate le attività a livello globale sviluppate presso gli stabilimenti di Samp USA, di SAMP China e SAMP DO BRASIL, questi ultimi due anche produttivi.

Oggi a livello globale il gruppo conta circa 200 collaboratori.

SAMP si rivolge a clienti di tutto il mondo (il 95% degli ordini proviene dall’estero) che lavorano nei settori dell’energia, dell’automotive, delle infrastrutture, delle costruzioni, dei dati e dei trasporti, offrendo innovazione tecnica ed eccellenza ingegneristica.

L’accordo con Gauder & Co. consente di fornire una gamma completa

Recente è poi l’accordo tra SAMP e l’azienda belga Gauder & Co. che consente a Samp di avvalersi della tecnologia Pourtier per la produzione di macchine rotanti di bassa e media tensione.

Con questo accordo SAMP può fornire ai propri clienti una linea completa ed integrata di macchine: da quelle per la trafilatura a quelle per l’estrusione del cavo fino alle macchine rotanti per la produzione di fili e di cavi.

Emilia Romagna Economy - La grande crescita di SAMP. +29,3 milioni
SAMP ad Teodoro Ceglia

L’ad Ceglia: “Per il rilancio è stata fondamentale la collaborazione reciproca con i sindacati”

Dopo l’acquisizione da parte di HVD Partners, SAMP non solo ha potuto conservare collaboratori e clienti storici ma in pochissimo tempo è riuscita a proporre un percorso di crescita e sviluppo che si sta già concretizzando – afferma Teodoro Ceglia, Amministratore Delegato di SAMP -.

Non è da tutti vedere un incremento di oltre un terzo del proprio personale in pochi mesi. È di aiuto l’ottimo rapporto con i sindacati: la collaborazione reciproca è stata fondamentale per affrontare il rilancio dopo il subentro della nuova proprietà. Già nel corso del 2022 abbiamo raggiunto un’intesa con i sindacati per un piano di straordinari incentivati per far fronte al soprannumero di ordini ricevuti.

Le tante assunzioni degli ultimi mesi sono la conferma di un impegno serio per la crescita e una garanzia per i tanti clienti storici di SAMP che, consapevoli dell’altissima qualità dei nostri prodotti e servizi, hanno continuato a dar fiducia al brand e alla nuova realtà che si è creata dopo l’acquisizione.

Oggi possiamo affermare con piacere ed orgoglio che SAMP, ormai vicina al traguardo del secolo di attività, è viva e in piena salute ed è intenzionata a rimanere a lungo un patrimonio per il territorio bolognese e a confermarsi punto di riferimento mondiale per il settore di riferimento”.

Per saperne di più su SAMP

Leggi altro sulle imprese dell’Emilia-Romagna

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche