• 26/11/2022

L’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Rimini ha erogato importanti contributi a favore di lavoratori e imprese

 L’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Rimini ha erogato importanti contributi a favore di lavoratori e imprese

L’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Rimini ha erogato importanti contributi a favore di lavoratori e imprese. Nel 2021 evase oltre 370 domande di contributo dei lavoratori e 55 delle aziende attraverso il Fondo ordinario e quello Straordinario per l’emergenza Covid

Più che raddoppiate, inoltre, le visite degli RLST (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza territoriale) rispetto al quinquennio precedente. Ben 365 i partecipanti ai corsi di formazione EBC e OPP (Organismo Paritetico Provinciale Salute e Sicurezza)

 

Il presidente di EBC Rimini, Gianluca Bagnolini: “Prendo atto con soddisfazione di questi risultati positivi che confermano la crescita dell’Ente Bilaterale nella provincia di Rimini. Anche nel 2022 abbiamo riconfermato tutte le attività e stiamo lavorando per valutare ulteriori misure”

Il vicepresidente di EBC Rimini, Gianni Indino: “Questi numeri confermano l’importanza dell’Ente. Confcommercio come rappresentante delle imprese insieme ai sindacati dei lavoratori da parecchi anni producono il massimo sforzo per favorire sostegno e vicinanza al mondo del terziario, della distribuzione e dei servizi”

 

L’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Rimini anche nell’anno 2021 ha erogato importanti contributi a lavoratori e imprese. Per le aziende del settore commercio, distribuzione e servizi del territorio sono arrivati dall’EBC i sostegni relativi al Fondo Ordinario e quello Straordinario per l’emergenza Covid. In totale, sono state evase oltre 350 domande per i lavoratori e 55 presentate dalle aziende.

Ben 124 le domande di lavoratori relative al contributo Straordinario Covid-19, di cui 104 per prestazioni di integrazione agli ammortizzatori sociali e 20 riferite al contributo per l’acquisto di strumenti lavorativi per lo smart-working. Nell’ambito dei contributi per i lavoratori dipendenti attraverso il Welfare ordinario, nel corso del 2021 solo per citare i dati più significativi, sono state evase 72 domande di rimborso per la mensa scolastica dei figli, 50 per i centri estivi frequentati dai figli, 58 per l’acquisto di libri di testo. Sono stati 55 i lavoratori che hanno invece beneficiato dei contributi per un corretto stile di vita, di cui: 38 hanno ottenuto rimborsi per abbonamenti a piscine e palestre, mentre sono stati 17 quelli che hanno usufruito dei contributi per visite dal medico nutrizionista.

Per quanto riguarda i sostegni alle aziende, sono state 45 le domande presentate per il rafforzamento della prevenzione e del contenimento della diffusione del Covid-19, di cui 9 richieste al contributo per aggiornamento del DVR al rischio Covid, 22 per le misure di rafforzamento della prevenzione, 14 per le sanificazioni straordinarie. Sono state 10 in totale le richieste di contributo per la stabilizzazione dei lavoratori e per l’installazione di impianti di videosorveglianza e antirapina.

Oltre ad erogare contributi, l’Ente Bilaterale del Terziario crede fermamente nell’importanza della formazione. Nell’anno 2021 sono stati organizzati dall’EBC di Rimini 12 corsi per il settore commercio, con un totale di 83 ore di formazione e 216 partecipanti. A questi vanno aggiunti i corsi in tema di sicurezza nei luoghi di lavoro, attività specifica dell’OPP (Organismo Paritetico Provinciale Salute e Sicurezza) per il settore turismo e commercio. Sei i corsi, per un totale di 44 ore di formazione e 149 partecipanti. Rispetto al quinquennio precedente, la crescita è stata graduale, ma costante.

Nel 2021 infine, i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST) hanno effettuato circa 200 visite nelle aziende, per il supporto alle imprese e ai lavoratori in tema di sicurezza nei luoghi di lavoro. Gli RLST contribuiscono a costruire, insieme ai datori di lavoro e ai collaboratori, quel sistema di collaborazione virtuosa per sviluppare al meglio con la giusta flessibilità dei casi concreti, l’applicazione del D.Lgs 81/08, Legge di riferimento per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Le visite degli RLST nell’ultimo anno sono più che raddoppiate rispetto il quinquennio precedente.

Gianluca Bagnolini, presidente EBC Rimini: “Prendo atto con soddisfazione di questi risultati positivi che confermano la crescita dell’Ente Bilaterale nella provincia di Rimini, il consolidamento delle attività a favore di lavoratori e imprese e il servizio per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Questi dati sono utili a comprendere quanto la contrattazione collettiva e la bilateralità portata avanti dalle sigle sindacali con Confcommercio sia importante a livello territoriale per tutto il tessuto economico del settore terziario. Anche nel 2022 abbiamo riconfermato tutte le attività e stiamo lavorando per valutare ulteriori misure”.

Gianni Indino, vicepresidente EBC Rimini: “Questi numeri confermano l’importanza dell’Ente Bilaterale del Terziario anche sul piano di sostegno concreto a lavoratori e imprese. Il nostro obiettivo è stare sempre al fianco del tessuto economico locale per contribuire a risolvere qualche problema acuito dal periodo di pandemia. Confcommercio come rappresentante delle imprese insieme ai sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil in rappresentanza dei lavoratori, da parecchi anni producono il massimo sforzo per favorire sostegno e vicinanza al mondo del terziario, della distribuzione e dei servizi. Gli ottimi rapporti tra le varie sigle ci permettono di lavorare bene su più fronti, con varie iniziative a favore di tutti gli attori in campo. Tutto questo, unito a formazione, accompagnamento alle opportunità di impiego, strumenti di promozione e diffusione di buone pratiche e legalità, dimostrano che l’adesione alla bilateralità non è solamente un proposito di cui andare fieri, ma anche un sostegno concreto all’attività quotidiana dell’imprenditore e dei suoi dipendenti”.

 

FONTE: Confcommercio della Provincia di Rimini

Leggi anche