• 20/04/2024

Online i nuovi bandi di Ricerca di Fondazione Carisbo

 Online i nuovi bandi di Ricerca di Fondazione Carisbo

Logo Fondazione Carisbo

Online i nuovi bandi di Ricerca della seconda sessione erogativa 2023, con una dotazione complessiva di 750.000 euro. Accessibili i bandi Ricerca medica e alta tecnologia e Cultura e rigenerazione

C’è tempo fino al 28 aprile per partecipare ai 2 nuovi bandi di finanziamento pubblicati dalla Fondazione Carisbo per la seconda sessione erogativa dell’anno, in attuazione del Documento Programmatico Previsionale 2023 e dei 3 macro-obiettivi Persone-Cultura-Sviluppo, assunti a riferimento a partire dai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030.

Con una dotazione complessiva di 750.000 euro la seconda sessione erogativa vede pubblicati, nella sezione dedicata sul sito a questo indirizzo.

• Ricerca medica e alta tecnologia per il macro-obiettivo Sviluppo (settore Ricerca scientifica e tecnologica) e la missione “Valorizzare la ricerca e accelerare l’innovazione”, con specifico riferimento agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile SDG n° 8 “Lavoro dignitoso e crescita economica” e SDG n° 9 “Imprese, innovazione e infrastrutture”;

• Cultura e rigenerazione per il macro-obiettivo Cultura (settore Arte, attività e beni culturali) e le missioni “Creare attrattività” e “Favorire la partecipazione attiva”, con specifico riferimento agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile SDG n° 11 “Città e comunità sostenibili” e SDG n° 12 “Consumo e produzioni responsabili”.

«Prosegue la nostra attività filantropica con la conferma degli investimenti nella ricerca medica e del sostegno alle eccellenze del nostro territorio, con particolare riguardo sia alla sperimentazione e alla competitività dei centri di ricerca, sia alla trasformazione delle scoperte scientifiche in applicazioni cliniche – dichiara il Presidente della Fondazione Carisbo, Paolo Beghelli –. Inoltre, in ambito culturale, rinnoviamo l’impegno per il recupero del patrimonio storico artistico e architettonico che caratterizza specifiche comunità locali, incentivandone la promozione turistica

I bandi Ricerca medica e alta tecnologia e Cultura e rigenerazione 2023

Il bando Ricerca medica e alta tecnologia, accessibile fino al 28 aprile, rende disponibili risorse per 750.000 euro allo scopo di:

• sollecitare progetti e interventi funzionali al miglioramento della qualità del sistema sanitario metropolitano;
• incentivare il collegamento tra la ricerca scientifica e l’applicazione clinica (“ricerca traslazionale”) e la sperimentazione clinica della diagnosi e del trattamento di specifiche malattie;
• accrescere l’efficacia e il livello di innovazione tecnologica dei centri di ricerca, attraverso l’acquisto di attrezzature mediche e scientifiche.

Il bando Cultura e rigenerazione, accessibile fino al 28 aprile, rende disponibili risorse per 250.000 euro allo scopo di:

• sostenere il recupero del patrimonio architettonico, storico e artistico;
• favorire l’offerta culturale a beneficio del territorio, attraendo nuovi e diversificati fruitori di cultura;
• incoraggiare il coinvolgimento delle comunità locali e la nascita di specifici programmi di promozione turistica;
• sollecitare la vivacità dell’offerta di attività culturali e di espressioni artistiche, con particolare attenzione alle arti visive.

«Con questi nuovi bandi la Fondazione ribadisce l’obiettivo di massimizzare l’impatto degli interventi, favorendo la nascita di reti – sottolinea il Segretario Generale, Alessio Fustini –, e intende incoraggiare la responsabilità della sperimentazione in grado di restituire innovazione al sistema, attraverso dinamiche di co-progettazione e di partnership

Le prossime sessioni erogative sono in programma nei mesi di:

• giugno 2023, con la pubblicazione del bando Servizi alla persona;
• settembre, con la pubblicazione del bando Innovazione scolastica.

Leggi altre opportunità di business

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche